sabato 18 marzo 2017

Vademecum del piccolo risparmiatore

Bond debito sovrano, regole da osservare:

preferire quelli che hanno prezzo non superiore a 100, infatti  alla data di scadenza questi vengono rimborsati a un prezzo pari al 100% del valore nominale. Se pagano buoni interessi ma hanno scadenza troppo lontana ad esempio 10/20/30 anni (Btp), si possono vendere prima della scadenza naturale approfittando dei momenti in cui i prezzi salgono guadagnando così qualche punto oltre agli interessi maturati con le cedole già pagate. E' necessario seguire i grafici relativi almeno settimanalmente per avere gli imput necessari per le operazioni di acquisto e vendita. Controllare il tasso d'inflazione che al momento erode almeno l'1,5% netto sugli interessi netti dei Bond. Quelli da noi consigliati consentono non solo di difendersi dall'inflazione ma, di avere rendite effettive a volte consistenti.

Bond in valute estere, regole da osservare:

oltre a preferire quelli che hanno prezzo non superiore a 100, è necessario verificare la differenza tra l'Euro e la valuta del Bond (ZAR, BRL, USD, AUD), infatti più l'euro è basso nei confronti delle valute estere e più si guadagnerà. Si possono vendere prima della scadenza naturale approfittando dei momenti in cui i prezzi salgono e il cambio è favorevole, guadagnando così qualche punto oltre agli interessi maturati con le cedole già pagate. E' necessario seguire i grafici relativi ai cross valutari almeno settimanalmente per avere gli imput necessari per le operazioni di acquisto e vendita. Controllare il tasso d'inflazione che al momento erode almeno l'1,5% netto sugli interessi netti dei Bond. Quelli da noi consigliati consentono non solo di difendersi dall'inflazione ma, di avere rendite effettive a volte consistenti.

2 commenti:

Benvenuti,
questo è un Blog indipendente; culturalmente, finanziariamente e politicamente.
Pubblichiamo tesi di parti opposte e in conflitto tra loro per fare uscire il pubblico dal tedio della stampa omogeneizzata, dipendente e di parte.