giovedì 23 marzo 2017

Tim, utile a 1,8 mld, nasce nuova società rete per sfidare Open Fiber

MILANO, 23 marzo (Reuters) - Telecom Italia (Tim) chiude il 2016 con un utile di spettanza della controllante di 1,8 miliardi da una perdita di 70 milioni e costituisce una nuova società della rete, che sarà controllata da un socio finanziario, per sfidare Open Fiber, Enel e Cdp, nelle aree a fallimento di mercato. Segue: Reuters 

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuti,
questo è un Blog indipendente; culturalmente, finanziariamente e politicamente.
Pubblichiamo tesi di parti opposte e in conflitto tra loro per fare uscire il pubblico dal tedio della stampa omogeneizzata, dipendente e di parte.