mercoledì 22 marzo 2017

Renzi e premier portoghese chiedono dimissioni Dijsselbloem dopo frasi su Sud

ROMA/LISBONA (Reuters) - L'ex premier Matteo Renzi e il primo ministro portoghese Antonio Costa hanno espresso oggi indignazione per le recenti dichiarazioni sui Paesi dell'Europa del Sud rese dal presidente dell'Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem, chiedendo le sue dimissioni. Segue: Reuters

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuti,
questo è un Blog indipendente; culturalmente, finanziariamente e politicamente.
Pubblichiamo tesi di parti opposte e in conflitto tra loro per fare uscire il pubblico dal tedio della stampa omogeneizzata, dipendente e di parte.