venerdì 31 marzo 2017

Bankitalia, ancora da cedere quote azionarie per 2,9 mld

ROMA (Reuters) - La riforma del capitale di Bankitalia non è ancora conclusa: Intesa SP, Unicredit, Generali e Carige detengono quote che eccedono il limite del 3% introdotto a inizio 2014 per un valore nominale di 2,9 miliardi circa. Segue: Reuters

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuti,
questo è un Blog indipendente; culturalmente, finanziariamente e politicamente.
Pubblichiamo tesi di parti opposte e in conflitto tra loro per fare uscire il pubblico dal tedio della stampa omogeneizzata, dipendente e di parte.