martedì 31 gennaio 2017

L’Eba propone una bad bank europea per gestire gli Npl

Dopo una serie di tentativi non riusciti ora l'idea è sul tavolo: creare una Asset Management Company per gestire le sofferenze bancarie, un aggregato da 1000 miliardi di euro in Npl (crediti deteriorati), che stanno mettendo a dura prova il sistema bancario europeo e alcuni sistemi nazionali in particolare, quello italiano in primo luogo. Segue: ilsole24ore

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuti,
questo è un Blog indipendente; culturalmente, finanziariamente e politicamente.
Pubblichiamo tesi di parti opposte e in conflitto tra loro per fare uscire il pubblico dal tedio della stampa omogeneizzata, dipendente e di parte.